lunedì 25 febbraio 2013

Green Ginger e si vedrà.




Le giornata si sono allungate e tutti lo vedono.

Siamo in odore di primavera...pe quanto mi riguarda sono in nostalgia dell'inverno e non cedo un passo che non voglio cedere.
Fuori si, c'è più luce, ma è un freddo da dicembre e sono avvolta in strati di lana in versione garza, costine e tricot e prendo il tè.
Il Green Ginger di uno dei miei negozi preferiti, un'isola di pace dove scegliere l'infusione di ogni momento. Per chi come me davanti a qualunque eveneto della vita reagisce con una tazza calda, oggi non può mancare la ricerca del benessere sottoforma di ossimoro: il caldo abbraccio dell'energia!


Acqua a 85° e torno di corsa da me. Poi mi affaccerò sull'Italia per vedere come va.

Nessun commento:

Posta un commento