Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Più libri più liberi 2018

Che dicembre sia magico lo sappiamo tutti. Che Più libri più liberisia un pezzo di quella magia, anche. Così si è chiusa questa edizione, che per me è stata eccezionale. Ho passato meno tempo del solito, ma molto intenso, parte del pomeriggio del giovedì e le giornate, di sabato e domenica, tutta presa dagli incontri ai quali ho partecipato in virtù di questo blog, che è la mia casa e che è la mi spinta in avanti. Giovedì nel tardo pomeriggio in una nuvola splendidamente illuminata e non ancora affollatissima, sono stata intervistata dal Corriere.it per Liberti tutti, se vi va di leggere e ascoltare le parole di qualche book blogger ecco il link. Troverete altri appassionati di lettura insieme a me, diversi modi di interpretare la passione declinata in professionalità e una contagiosa voglia di leggere. Alle 18.30 ero allo stand di Exorma edizioni per il formato #bloggerinstand a parlare di un libro talmente insolito da stupire a ogni pagina, si tratta di Dopo il diluvio di Leonardo …

Ultimi post

@TwoReaders scava profondamente con Andrea Pomella

Gruppo di lettura: Addio fantasmi da Tra le righe

A colazione con Zadoorian: domenica di tè #85

Autobiografia di una rivoluzionaria. Angela Davis

Donne che parlano. Miriam Toews

Tra Parigi e Londra per la domenica di tè #84

Beautiful music con @TwoReaders

Virginia e la fine dell'estate.

Due partite. Cristina Comencini

Leggere a Capri. Leggere di Procida.