giovedì 13 marzo 2014

Williams di nuovo in libreria.

Nulla, solo la notte. John Williams
Fazi editore La mia copia.


"In questo sogno in cui era senza peso né vita, 
in cui era un velo di coscienza diffuso che vibrava e fremeva in una vasta distesa di tenebre, 
dapprima non sentiva nulla, se non un'oscura specie di appercezione, 
priva di vista e d'intelletto, e remota, in grado solo di distinguere tre sé e il buio."
Nulla, solo la notte. John Williams

Nessun commento:

Posta un commento