martedì 29 luglio 2014

Cina, tè rosso golden tips.

Tè rosso cinese golden tips
Un giorno a Ivrea parlando di libri agli incontri del Tè tostato e di @TwoReaders ho incontrato due persone di Importea srl, società importatrice di tè. E' stata una bella sorpresa. Chi davvero seleziona e porta in Italia la bevanda delle bevande, la più bevuta al mondo dopo l'acqua, la panacea di tutti i miei mali, o almeno il cerotto su tutte le mie sbucciature. Una gioia. Ed è stata una gioia anche ricevere un pacco omaggio con molti assaggi di tè. Dopo aver provato un po' tutto inizia oggi il percorso attraverso i loro tè.
Il primo viaggio porta in Cina, dove nasce l'infuso con foglie di 
tè più di cinquemila anni fa, dove ne sono catalogate migliaia di varietà e dove ne vengono prodotti tutti i tipi dal bianco all'affumicato, dall'Oolong e al verde, i fratelli tè nero e rosso e dove vengono impiegate tutte le lavorazioni possibili. Prodotto nella provincia dello Yunnan, al confine con il Tibet, il tè rosso cinese è assimilabile a ciò che in occidente è classificato come tè nero. Il tè proviene tutto dalla stessa pianta la camellia sinensis, ciò che lo caratterizza è la regione di provenienza e soprattutto la lavorazione cui le foglie vengono sottoposte. In questo caso durante il processo di ossidazione, conseguente alla fermentazione, le foglie assumono il colore rosso da cui deriva il nome cinese, in seguito all'ulteriore fase dell'essiccazione si intensificano nel tono fino diventare nere o comunque molto scure. Il golden tips è uno dei migliori tè cinesi, tra le foglie più scure compaiono punte dorate che conferiscono un colore rosso chiaro in tazza e un sapore delicato. Tra gli assaggi ricevuti è stato il primo tè che ho provato, dopo un'infusione di circa cinque minuti in acqua non bollente, ma intorno agli 85 °C, ecco una tazza dal colore rosso chiaro e dal profumo lieve. Un tè riconoscibile seppure con un gusto delicato per essere un nero, una riscoperta felice grazie a Importea...sarebbe perfetto a merenda quando inizia l'autunno o in un'estate di piogge, che la Cina è qui!

"-Vuoi che partiamo subito per nostra avventura?- domandò Peter Pan -o preferisci prendere il tè?
- Prima il tè- rispose Wendy."

Peter Pan, J.M. Barrie

1 commento:

  1. Beh tra un buon tè ed un eterno Peter Pan......l'unica analogia è che entrambi potrebbero riscaldarti un pò per un pò.... ma il secondo non ti va di riprenderlo.
    Guglielmina

    RispondiElimina