domenica 28 maggio 2017

Tra i racconti di Virginia per la domenica di tè #73




"Persino quando lei si domandò che tipo di tè offrivano a Kew, lui sentì che qualcosa si profilava dietro le sue parole e si ergeva ampio e solido dietro di esse, e la foschia si alzò molto lentamente e scoprì - Oh Dio che cose erano quelle forme? - piccoli tavoli rotondi e cameriere che guardavano prima lei poi lui; 
e c'era un conto che lui avrebbe pagato con una vera moneta da due scellini, 
ed era vero, tutto vero, si rassicurava lui, tastando la moneta in tasca, 
vero per tutti tranne che per lui e per lei; 
persino a lui cominciava a sembrar vero; 
e poi - ma tutto era troppo emozionante per poter rimanere più a lungo lì a pensare, 
e tirò il parasole fuori dalla terra con uno strattone, 
impaziente di trovare il posto dove si prendeva il tè con gli altri, come gli altri. 
"Su, vieni Trissie, è ora di prendere il tè"
"Dove mai si prende il tè?" 
chiese lei, con uno strano fremito di emozione nella voce, 
mentre si guardava attorno con aria incerta e si lasciava condurre lungo il sentiero erboso, trascinando il parasole, volgendo il capo e qui e là, 
dimenticandosi del tè, col desiderio di andare laggiù e poi laggiù, 
ricordando le orchidee e le gru tra i fiori selvatici, una pagoda cinese 
e un uccello dalla testa color cremisi, ma lui la spinse avanti."

Virginia Woolf, Kew Gardens


Libro
Titolo: Oggetti solidi
Autore: Virginia Woolf
Traduzione: Adrina Bottini e Francesca Durante
A cura di: Liliana Rampello
Editore: Racconti edizioni
Anno: 2016
Prezzo: 19,00 euro

Nome: Frontier Organic Chung Oolong
Tipo: purezza
Colore: oolong
Provenienza: Cina
Aroma: erbaceo

Nessun commento:

Posta un commento