domenica 7 aprile 2013

Libri che diventano film. Espiazione. Trailer.



Per chi non vuole immaginare quel vestito verde.
Per chi lo ha letto e amato e vuole capire se il suo era l'unico modo di immaginarlo.
Per chi non sa che quel film era un libro.
Per chi crede e che i film tratti dai libri non siano mai belli (...e spesso ha ragione).
Per chi vuole sapere cosa è successo ai Tallis.
Perché tutto va bene per avvicinarsi a un libro. Anche partire dal suo film.

Perché ho detto che parlerò solo di ciò che mi piace e questo film mi è piaciuto. Il libro è sul comodino. Forse ne ho due. Forse tre.

E' domenica, se non è un bel libro, che sia un bel film.

2 commenti:

  1. Libro e film usano tecniche e prospettive diverse con fini diversi per un pubblico spesso diverso

    RispondiElimina
  2. Se tratto da un libro che si è letto e amato,un bel film può facilmente sembrare brutto, approssimativo sciatto ,persino dozzinale, perchè non si riesce a vedere altro se non ciò che il regista ha visto,immaginato,descritto...compreso,prediletto...del libro stesso, diversamente da noi..

    RispondiElimina